Peres rinato, scommessa vinta. Zaniolo ritrova gol, sorriso e tifosi

Peres rinato, scommessa vinta. Zaniolo ritrova gol, sorriso e tifosi

Il terzino e Nicolò sono stati i protagonisti della vittoria di Ferrara

di Redazione, @forzaroma

Un titolare ormai, rafforzato nelle sue convinzioni dalla doppietta contro la Spal. Bruno Peres è riuscito, contro ogni previsione, a sbaragliare tutta la concorrenza intorno a lui sulla fascia destra, quando nessuno avrebbe mai scommesso fino in fondo sulla sua rinascita, scrive Francesca Ferrazza su “La Repubblica”. Nessuno tranne l’uomo che lo ha portato in Italia ai tempi del Torino, Gianluca Petrachi, lo stesso che a gennaio scorso lo ha riportato nel calcio che conta. Era finito ai margini, nella serie B brasiliana, Bruno Peres, a gennaio invece l’ex ds giallorosso lo ha riaccolto a Roma ed è stato chiaro: “Ti do un’occasione, alla prima cosa sbagliata sei fuori”. Il ragazzo ha rigato dritto e oggi dichiara con candore che la vita da professionista lo sta aiutando. I fatti gli stanno dando ragione perché per Fonseca ormai è un titolare.

Rientrate anche le polemiche intorno a Zaniolo, che ha approfittato dei due giorni di riposo concessi da Fonseca per andare a La Spezia dalla sua famiglia, in compagnia della fidanzata romana, Sara. Il bellissimo gol realizzato contro la Spal ha dato un colpo di spugna ai malumori del ragazzo per i rimproveri subiti da compagni e allenatore, riportandolo con l’attenzione alla cosa che più ama fare: giocare a pallone. Con la maglia della Roma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy