Nainggolan, un regalo al Galles

Con un clamoroso svarione al 25’ del primo tempo, un retropassaggio di testa, il romanista ha consentito a Gareth Bale di siglare la rete della vittoria

di Redazione, @forzaroma

Forse per scuotere il mercato che lo riguarda, ieri Nainggolan è salito in cattedra, deprezzandosi. Con un clamoroso svarione al 25’ del primo tempo, un retropassaggio di testa, il romanista ha consentito a Gareth Bale, tutto solo davanti a Courtois, sarebbe in fuorigioco se a dargli la palla non fosse un avversario, di realizzare davanti al suo nuovo allenatore Rafa Benitez una rete storica. Entusiasmo sugli spalti del Cardiff City Stadium per il Galles forse più competitiva di sempre («se avessimo oggi Giggs!!», aveva twittato Ian Rush prima del match). Il Belgio ci prova ma finisce 1-0. Adesso il Galles ha in tasca una qualificazione che sarebbe speciale come quella di Cipro, sempre in corsa. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy