Fonseca ci crede: “Non molliamo”. Stasera l’Udinese

Fonseca ci crede: “Non molliamo”. Stasera l’Udinese

Il mister avrà Smalling fino a termine campionato. E boccia il turco Under: “È fuori condizione”

di Redazione, @forzaroma

Paulo Fonseca non intende alzare bandiera bianca. “Chi pensa che il campionato della Roma sia finito, si sbaglia: abbiamo dieci gare da onorare“, alza la voce il tecnico, intenzionato a non mollare dopo la sconfitta contro il Milan, scrive Francesca Ferrazza su “La Repubblica”. A cominciare da stasera (ore 21.45), contro l’Udinese, all’Olimpico.

Mentre è ufficiale – grazie a un comunicato diffuso dal Manchester United – che Chris Smalling resterà alla Roma fino al termine del campionato (tutta da vedere la questione legata all’estensione del prestito per l’Europa League di agosto), stasera non ci saranno gli squalificati Veretout e Pellegrini, e non verrà ancora convocato Zaniolo. “Ha fatto solo due allenamenti con noi, non è ancora pronto”. Visto che Diawara non è al meglio, con Cristante dovrebbe essere schierato Villar, mentre Mkhitaryan – per il quale sarebbe la terza partita consecutiva – sarà trequartista alle spalle di Dzeko. Fonseca resta poi frenato su Under. “Finora è rimasto fuori per scelta tecnica, per la condizione del giocatore”. Una bocciatura per il turco, mentre i giallorossi continuano a trattare col Napoli – avversario di domenica sera – la cessione del ragazzo. Ancora indisponibile Pau Lopez, in porta confermato Mirante.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy