Col Cluj ancora turnover: Mayoral per Dzeko

Fonseca non si fida della squadra romena Giallorossi col lutto al braccio per Proietti

di Redazione, @forzaroma

Il lutto al braccio per ricordare la scomparsa di Gigi Proietti e la consapevolezza di dover battere il Cluj. Il pareggio casalingo della scorsa settimana contro il Cska Sofia, rende determinante il match point di stasera. Borja Mayoral, nonostante stia mostrando difficoltà di ambientamento, scrive Francesca Ferrazza su “La Repubblica”, sarà confermato titolare al posto di Dzeko, all’interno di un massiccio turnover, diventato ormai consuetudine in Europa League. “Borja ha bisogno di giocare, deve adattarsi alla nostra squadra e al nostro campionato“. La terza partita del girone di Europa League, la seconda di fila in casa, per Paulo Fonseca sarà quindi l’occasione per testare, ancora una volta, quei giocatori che in campionato sono meno impiegati di altri.

In porta si aspetta la crescita di Pau Lopez, in difesa non ci saranno Smalling e Mancini, con Fazio pronto dall’inizio, a centrocampo spazio a Cristante e Villar, in attacco Pedro, favorito su Mkhitaryan, e Borja Mayoral. Gli altri dubbi sulle fasce (favoriti Peres a destra e Spinazzola a sinistra) e sulla trequarti Fonseca li scioglierà soltanto stamattina. Di certo penserà anche alla partita di domenica a Genova, ultima prima della sosta per le nazionali. Una sosta che lo preoccupa non poco: “È vero, so che alla Roma siamo rigorosi, facciamo test quasi tutti i giorni, mentre in nazionale arrivano giocatori da tanti altri paesi, tanti continenti dove non so cosa succede. Speriamo non accada nulla“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy