Totti, visita ok: «Tutto bene»

di Redazione, @forzaroma

(Il Romanista – B.De Vecchi) «Tutto ok, sto bene». La rassicurazione arriva direttamente dalla sua voce, la voce di Francesco Totti. Il Capitano giallorosso come previsto ieri mattina è stato visitato dal professor Mariani a Villa Stuart. La caviglia sinistra, operata proprio da Mariani 6 anni fa, gli dava fastidio già da qualche giorno e quindi meglio non correre rischi.

 

Francesco ha lasciato il ritiro di Irdning martedì, ieri come detto gli esami da Mariani che non hanno evidenziato niente di particolare. Pantaloni corti, scarpe da ginnastica, accompagnato dalla moglie, da Vito Scala e da Silio Musa, Totti è rimasto per oltre un’ora nella clinica. La risonanza ha escluso problemi alla placca che Totti ha nel piede e che verrà rimossa fine carriera e questa è la notizia più importante. L’unica che contava.

 

Il resto è tutto in un comunicato che la Roma ha diffuso nel pomeriggio e che spiega sia l’esito della visita sia la terapia che dovrà fare il Capitano: «In mattinata il calciatore Francesco Totti è stato visitato dal prof. Pier Paolo Mariani per il persistere della sintomatologia dolorosa alla gamba sinistra sottoposta a intervento nel 2006, che il giocatore riferiva da alcuni giorni e che tuttavia non gli ha impedito di effettuare tutta la preparazione atletica. Il controllo clinico e strumentale non ha evidenziato lesioni, ma una leggera patologia infiammatoria di alcuni tendini. Pertanto, in accordo con lo staff medico e tecnico, osserverà due giorni di terapie fisiche e ginniche presso il Centro Sportivo di Trigoria, per poi sottoporsi nuovamente ad un controllo clinico prima di riprendere la normale attività».

 

L’obiettivo di Totti è quello di riunirsi al gruppo subito dopo i due giorni di riposo che Zeman concederà alla squadra a Ferragosto. Dovrebbe esserci contro l’Aris e, soprattutto, dovrebbe esserci per l’esordio in campionato contro il Catania. Il primo impegno ufficiale della Roma guidata dal Boemo, una Roma che fino a un paio di giorni fa ha sempre visto il Capitano allenarsi. Il più vecchio come e quanto i più giovani, senza sosta. Almeno fino a martedì quando, per non correre rischi, d’accordo col tecnico e la società ha deciso di volare a Roma e di anticipare la visita da Mariani. Nei prossimi giorni – venerdì o all’inizio della prossima settimana, Totti verrà di nuovo visitato e se l’infiammazione, come tutti credono, sarà passata riprenderà da dove aveva finito. Cioè da corsa, sudore, gol e assist

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy