Roma, via col botto. Dzeko non si sblocca

Il terzo campionato con Garcia in panchina comincia subito con un match scudetto alla seconda giornata. Sul mercato quasi fatta per Salah, c’è ancora da attendere per il bosniaco

di Redazione, @forzaroma

 

 

Partenza in salita per la terza Roma di Rudi Garcia. Nella prima giornata i giallorossi incontreranno in trasferta l’Hellas Verona di Toni e Pazzini (e Viviani), nella seconda (prima casalinga) subito big match: Roma-Juventus. Secondo Massimiliano Allegri, tecnico dei bianconeri, sarà un inizio stimolante, mentre per Italo Zanzi non sarà corsa a due: “Penso – le sue parole – che il campionato sia aperto e che non ci saremo solo noi e la Juventus. Noi lavoriamo per vincere contro tutti, non per vincere contro un solo avversario. Abbiamo rispetto per tutti ma non temiamo nessuno“. Il derby contro la Lazio arriverà alla dodicesima giornata (8 novembre l’andata, 3 aprile il ritorno), nelle ultime 4 giornate la Roma incontrerà Napoli e Milan.

Manca sempre meno all’inizio della Serie A 2015/2016, ma la Roma non ha ancora un centravanti. Per questo Walter Sabatini dovrà alzare l’offerta al Manchester City, che per Dzeko continua a chiedere una cifra molto vicina ai 30 milioni di euro. Per quanto riguarda la fascia sinistra, torna a circolare il nome di Arthur Masuaku, terzino classe ‘93 dell’Olympiacos per il quale la Roma sarebbe pronta ad offrire 6 milioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy