Roma, sarà dedicata agli operatori sanitari la prima all’Olimpico

Splendida iniziativa del Club a favore di chi combatte il coronavirus in prima linea

di Redazione, @forzaroma

Ennesima bella iniziativa della Roma a sostegno delle istituzioni e di chi si sta battendo nella lotta al coronavirus, scrive Gianluca Piacentini sul Correre della Sera.

La Roma dedicherà la prima partita in casa a porte aperte, dopo la ripresa dell’attività, agli operatori sanitari che sono stati in prima linea nella battaglia contro il Covid-19, per i quali saranno messi a disposizione cinquemila tagliandi gratuiti.

Una parte del ricavato dei biglietti della sfida sarà poi donata alla campagna fondi lanciata dalla società per comprare attrezzature mediche, da destinare agli ospedali della Capitale. È inoltre allo studio una nuova tariffa ridotta, dedicata agli operatori sanitari, per l’acquisto di biglietti per la prossima stagione. Il presidente James Pallotta, infine, ha donato altri 25 mila euro alla campagna, oltre ai 50 mila già stanziati per lanciare l’iniziativa. G

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy