Corriere della Sera

Mourinho rimette la Roma nei piedi di Pellegrini e riabilita la colonia spagnola

Getty Images

Carles Perez è in ballottaggio con Zaniolo per una maglia da titolare. Mayorale e Villar potrebbero avere un'altra chance

Redazione

La Roma si rimette nelle mani, ma soprattutto nei piedi, di Lorenzo Pellegrini, scrive Luca Valdiserri sul Corriere della Sera. Mourinho gli chiede un altro sforzo, dopo quello contro il Milan. Dopo l’assenza contro il Bodo, con la Roma che è andata a sbattere con poca fantasia contro la squadra norvegese, il capitano torna. Nella lista dei convocati manca Darboe che si potrà consolare con l’imminente rinnovo del contratto. “Gli unici giocatori che hanno segnato un numero di reti adatto alla loro posizione sono Ibanez, Pellegrini ed El Shaarawy. Tutti gli altri sono giocatori che hanno potenzialità, capacità e gioco“. Nel gioco delle epurazioni e delle riabilitazioni, questa volta c’è qualche timido sorriso da parte della colonia spagnola. Carles Perez è in ballottaggio con Zaniolo per una maglia da titolare, ma Mou potrebbe decidere di giocare con un 3-5-2 con un turno di riposo per il numero 7. Mayoral e Villar possono avere, partendo dalla panchina, un’altra chance dopo quella in Conference League: “Mi sono piaciuti. Borja ha fatto due grandi assist, uno per il gol e l’altro per un quasi gol. Ha dato movimenti e qualità, è entrato bene e ha contribuito al cambiamento della squadra". ha detto il tecnico.