Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

Corriere della Sera

Le paure di Mou: anche Kumbulla ko in nazionale

Getty Images

La Roma in ansia per il difensore che si è infortunato nella partita contr l'Inghilterra

Redazione

Mourinho non è un amante della difesa a tre, ma le assenze lo hanno costretto al cambio di modulo, infatti a Venezia ha schierato gli unici tre centrali a disposizione, ovvero Mancini, Ibanez e Kumbulla e contro il Genoa dovrebbe fare lo stesso. L'unico problema è che ieri l'albanese è uscito al 17' per infortunio nel match contro l'Inghilterra, scrive  Gianluca Piacentini sul Corriere della Sera. Qualora Mourinho dovesse continuare con la difesa a tre, questo vorrebbe dire rinunciare ai vari trequartisti come Zaniolo e Mkhitaryan. L'allenatore ha sempre costruito i suoi successi sulla fase difensiva, ma a Roma non ci sta riuscendo, infatti in campionato ha subito 15 gol in 12 partite e 10 in Conference League (compresi i preliminari). L'assenza di Smalling ha pesato tantissimo, ma l'inglese sta tornando e ieri si è allenato insieme agli altri infortunati rinunciando ai tre giorni di riposo concessi dal tecnico. La speranza è quella di recuperarlo per il match contro il Torino il 28 novembre. Senza di lui il peso della difesa è ricaduto su Mancini, che ha alternativo prestazioni positive e negative, ed Ibanez, che è tra i migliori della Roma in questo inizio.