Fonseca: “Pau Lopez? Cose che succedono”. Santon: “Gara dominata”

Fonseca: “Pau Lopez? Cose che succedono”. Santon: “Gara dominata”

La Roma domina contro la Lazio ma porta a casa solo un punto

di Redazione, @forzaroma

Cerca di vedere il bicchiere mezzo pieno, Paulo Fonseca. Alla fine di un derby pareggiato 1-1, che comunque consente alla Roma di mantenere il quarto posto in solitaria con un punto di vantaggio sull’Atalanta, il tecnico giallorosso evidenzia i lati positivi nella prestazione della sua squadra. “Avremmo meritato di vincere – le sue parole – ma il calcio è così. Dobbiamo giocare sempre con questo coraggio e questo atteggiamento. Non abbiamo ottenuto i tre punti, ma sono orgoglioso dei ragazzi: siamo tristi per non aver vinto, ma tutti sono consapevoli che abbiamo giocato bene. Dobbiamo mantenere questo equilibrio, ma poi le partite vanno vinte. Le statistiche del match sono incredibili, abbiamo giocato sempre nella metà campo avversaria e creato situazioni, giocando così è più facile credere in questa squadra”.

Tatticamente la Roma ha avuto sempre in mano il gioco per merito delle scelte di Fonseca, alcune coraggiose, come la doppia esclusione di Florenzi e Kolarov in favore di Santon e Spinazzola. Note positive arrivano da Under e Kluivert, che hanno interpretato al meglio le sue indicazioni. “Justin e Cengiz hanno lavorato tanto, come non avevano mai fatto. È così che li voglio, è così che deve essere, è importante per la squadra che loro possono difendere. Hanno giocato molto bene, come tutti. Under ha capito l’importanza della fase difensiva, sono molto soddisfatto, ha disputato una bellissima partita”.

Tra i migliori in campo c’è anche Davide Santon. “Penso – la sua analisi della gara – che la partita sia stata dominata dalla Roma, l’avevamo preparata per impostare a tre dietro per far uscire uno dei loro centrocampisti e trovare spazio in avanti. Ci siamo riusciti perché abbiamo avuto sempre il possesso palla, c’è il rammarico per un pareggio che non ci stava, meritavamo la vittoria: ora ci prendiamo il punto e pensiamo alla prossima partita”. Lo riporta Il Corriere della Sera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy