De Sanctis dà i suoi voti: promossi il mister e gli arbitri

di finconsadmin

(Il Corriere della Sera – G.Piacentini) «All’inizio dell’anno il nostro obiettivo era quello di tornare a giocare in Europa, adesso è chiaro che l’asticella si è alzata».

 

Nel giorno in cui Rudi Garcia confessa che all’interno dello spogliatoio c’è la consapevolezza e di poter lottare per lo scudetto, arriva la conferma anche di Morgan De Sanctis. «Credo – le sue parole a Sky – che questa squadra possa continuare a fare cose importanti. Siamo tutti d’accordo all’interno del gruppo, ma bisogna stare attenti perché non vogliamo illudere chi ci segue». Secondo l’ex portiere del Napoli, l’artefice principale è il tecnico francese: «Garcia ha capito cosa era successo a questa squadra precedentemente. Gli ho sempre riconosciuto il merito più grande dei risultati di questa Roma.

 

Riesce a essere chiaro e efficace e speriamo che dia alla Roma la possibilità di crescere, così come sta facendo». Il portiere romanista spezza anche una lancia in favore degli arbitri: «Questi sono arbitri liberi. Sono vent’anni che gioco a calcio, ho vissuto anche un altro tipo di atteggiamento arbitrale e non giocavo nella Roma, nella Juve, nel Milan o nell’Inter, ma nell’Udinese. Evviva questa classe arbitrale di giovani che, pur sbagliando, lo fa nella completa onestà intellettuale e in completa libertà».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy