Viktoria Plzen, Bakos: “Felice per il gol, buon pari”, Bolek: “Pareggio meritato”

L’attaccante e il portiere dei cechi intervistati dopo l’1-1 contro i giallorossi

di Redazione, @forzaroma

Dopo il pari strappato alla Roma l’attaccante e il portiere del Viktoria Plzen, Bakos e Bolek, hanno parlato ai giornalisti presenti in zona mista. Ecco le dichiarazioni di Bakos:

E’ stata una partita estenuante, la Roma ha confermato le sue qualità e il pareggio è un buon risultato per noi. Abbiamo voluto approcciare alla partita in modo diverso, ma i nostri avversario non ci hanno lasciato molti spazi. Poi abbiamo avuto qualche buona azione e siamo riusciti a pareggiare. Dopo di che la partita è stata equilibrata ed entrambe le squadre sono andate vicine al gol della vittoria. Abbiamo parlato prima della partita della necessità di giocare bene sulle fasce per mettere buoni palloni al centro dell’area. Alla fine la nostra tattica ha funzionato, ma purtroppo solo per una volta. Sono contento di aver segnato, ma è importante per me sottolineare la prestazione di tutta la squadra.

Poi è il turno di Bolek:

E’ stato un pareggio meritato, di certo non possiamo vergognarci di questo risultato, anche se abbiamo avuto anche la possibilità di vincere. Kozacik aveva avuto un problema alla schiena nell’allenamento di ieri, era chiaro che avrei giocato. Sono sempre pronto, deve essere così per un secondo portiere. Non ci aspettavamo un tale avvio di partita, stavamo andando attaccando e abbiamo concesso un rigore stupido gol. Ci eravamo allenati sui rigori guardando i penalty di Totti e di Perotti, sapevo che avrei dovuto aspettare fino all’ultimo per tuffarmi. Abbiamo lottato e alla fine è finita bene. I nostri tifosi ci hanno aiutato, ogni avversario qui sente la pressione del nostro pubblico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy