Serie A, il Parma espugna Marassi: Genoa battuto 3-1 dopo un primo tempo pazzo

I ducali, senza Gervinho e Inglese, vanno sotto ma poi rimontano con le reti di Rigoni, Siligardi e Ceravolo

di Redazione, @forzaroma

Si è aperta a Marassi la domenica di Serie A. Genoa e Parma hanno dato spettacolo, soprattutto nel primo tempo. Ad andare in vantaggio è la squadra di casa con l’ennesimo gol del solito Piatek, salito a quota 9 in 7 partite. Rossoblù avanti al 6′, ma i ducali trovano il pareggio appena 10 minuti più tardi con l’ex Rigoni. Passano altri 10 minuti e gli ospiti, orfani di Inglese e Gervinho, effettuano il sorpasso con Siligardi prima di fare tris al 30′ con Barillà. Mezz’ora di spettacolo, con il Genoa anche sfortunato: prima Sepe respinge un pallone entrato già in porta ma ancora sulla linea per questione di un paio di millimetri (decisiva la goal line technology). Poi Criscito si vede annullare un gol con l’intervento del Var al 35′ per posizione di fuorigioco dopo che Piatek aveva sfiorato appena di testa, ma quel tanto che bastava per mandare in offside il compagno. Termina sul 3-1 Parma un primo tempo denso di emozioni, che fa da contraltare a una ripresa senza gol ma che comunque fa registrare molte occasioni importanti. Genoa che resta a quota 12, il Parma sale addirittura a 13.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy