Niente licenziamenti e tre canali gratis. Ecco Lt Televisioni

di finconsadmin

( Gazzetta dello Sport – G. Mancini)  Si è chiusa la porta di Sportitalia, si apre quella della LT Televisioni. Sarà un portone? Si vedrà. Il gruppo di Valter La Tona (editore di Alice, Arturo, Leonardo, Marcopolo e Nuvola-ri) non prevede licenziamenti. I 35 giornalisti dell’ex Sportitalia saranno ricollocati tra la redazione centrale di Roma e quella di Milano. Arriveranno volti nuovi e opinionisti, intanto si ricomincia dai contenuti. Sui canali del digitale terrestre 60, 61 e 62 e sulla piattaforma Tv Sat ai canali satellitari 44, 45 e 46 si vedono già Sport Uno, Sport Due e Sport Tre. La grande sfida è creare un’abitudine sull’offerta di sport gratuito e dare regolarità a singoli sport che spesso si perdono nei meandri delle tv. In campo oltre 5.000 ore di programmazione divise tra 20 discipline, anche internazionali. Calalo Come sarà suddiviso il palinsesto? In tre grandi categorie. Sport Uno offrirà calcio 24 ore al giorno. A parte gli eventi, il pallone avrà il taglio del racconto. In programma partite di A e campionati americani, asiatici e africani. Interviste ai protagonisti di oggi, biografie, amarcord, eventi particolari come la prima partita tra Germania Est e Ovest o l’esplosione del calcio africano. Rivedremo partite storiche, i derby italiani più intensi e anche quelli internazionali come quello di Buenos Aires tra Boca Juniors e River Plate.

 

Confermati i programmi di Michele Criscitiello. Perle famiglie Sport Due è dedicato agli sport per la famiglia, seguendo l’attualità. Basket, rugby, pallavolo, nuoto, pallanuoto, ciclismo, equitazione, sport invernali e atletica in primo piano, ma non è escluso il polo e qualche altra attività particolare. Estremi Attualità anche su Sport Tre, indirizzato agli sport estremi: motori, sport adrenalinici come fighting e wrestling e soprattutto boxe. In calendario oltre 200 ore di incontri nazionali e internazionali e anche match storici. Spazio a biografie e racconti, visto che la boxe è lo sport che ha ispirato più film. Filmati vissuti anche come avventura e sfida. Come quella della LT Televisioni, che adesso lavora a testa bassa per la raccolta pubblicitaria.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy