Nazionale, Buffon. “Lotito? Non mi da alcun fastidio”

Il pensiero del portiere in merito ai presunti malumori tra gli Azzurri per la presenza del consigliere federale nel gruppo azzurro.

di finconsadmin

 ”Lotito? Situazioni simili ne ho gia’ viste in precedenza e non mi davano nessun fastidio. Non vedo perche’ debba darmi fastidio adesso. Forse voi ve ne siete accorti solo adesso”. Lo ha detto il portiere della Nazionale, Gianluigi Buffon, in merito ai presunti malumori tra gli Azzurri per la presenza del consigliere federale nel gruppo azzurro.

 

Poi a proposito dello sfogo durante i Mondiali subito dopo l’eliminazione ha aggiunto  “Era accaduto qualcosa di sconvolgente, sportivamente parlando, e le reazioni e le dichiarazioni a caldo potevano assumere un’importanza piu’ elevata di quello che realmente avevano. Avevo solo riportato un pensiero che era mio che pero’ era fondato sui fatti, non campato per aria. Era un modo di valutare il reale valore dei giocatori, di meritocrazia, in Nazionale devono giocare i migliori, che abbiano 40 o 15 anni”.

“Non c’entra il numero degli stranieri, c’entra la qualità. Qualcosa va inevitabilmente cambiato. Siamo arrivati a fallire due Mondiali in maniera clamorosa e non abbiamo un serbatoio di talenti come è accaduto in passato: a monte si è sbagliato qualcosa”, dice il portiere della Nazionale, evidenziando che la presenza di stranieri di caratura trascurabile “non fa bene al nostro movimento e impedisce che sboccino talenti nuovi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy