Milan, Balotelli ai poliziotti: “Non avete di meglio da fare che fermare me”

di finconsadmin

Mario Balotelli non è tipo diplomatico. E lo ha dimostrato anche ai poliziotti che l’hanno fermato davanti alla sua casa di Brescia, poco dopo la mezzanotte. Balo, come riporta gazzetta.it, era sulla sua Ferrari, la stessa con la quale stamattina si è regolarmente presentato agli allenamenti del suo Milan. Gli agenti hanno chiesto a SuperMario di identificarsi e mostrare il documento di identità. Ma Balotelli è stato restio: “Ma non avete meglio da fare che venire a identificare me?”, la risposta piccata dell’attaccante rossonero. Che poi però ha fornito le proprie generalità ai tutori dell’ordine.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy