Genoa, Gasperini: “A Roma senza paura. Sfida difficile ma non partiamo sconfitti. Marquinho? Fatto il possibile, ora deve decidere lui”

di finconsadmin

Anche Giampiero Gasperini ha incontrato la stampa nella consueta conferenza pre-partita, nello specifico pre Roma-Genoa. Queste le parole del tecnico:

“Contro la Roma sarà una sfida difficile, per noi l’Olimpico giallorosso è un campo storicamente ostico ma i numeri sono fatti per essere smentiti; tre punti metterebbero in una situazione di assoluta tranquillità e siamo determinati a fare bene”.

“Stiamo attraversando un buon momento di forma e contro il Sassuolo ho visto un buon Genoa sotto il profilo atletico e della concentrazione; domenica ci aspetta una sfida tosta e piena di insidie ma sappiamo che nel calcio tutto è possibile e vincere ci metterebbe al riparo da brutte sorprese”.

“La Roma vorrà sicuramente rifarsi dalla sconfitta di Torino ma davanti troverà una formazione carica e un gruppo compatto. Antonini? È recuperato, Portanova invece non sarà della partita; Calaió è carico, merita una chance importante “.

“Per quanto riguarda Marquinho la società ha fatto il possibile ma adesso tocca al giocatore prendere una decisione; Centurion è un elemento valido e in estate su di lui è stato fatto un investimento importante, ora come ora lo considero incedibile ma se si apriranno scenari alternativi allora saranno valutati- ha proseguito il tecnico del Genoa come riporta il portale PianetaGenoa1893.net – questo è un gruppo valido e sostengo tutti i suoi elementi. Certo, una ciliegina sulla torta potrebbe servire alla nostra causa perché in un campionato equilibrato come questo basta poco per spostare gli equilibri”.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy