Figc, Abodi: “Lotito persona poco gradevole ma leale”

di finconsadmin

“Non credo che lunedi’ saro’ vice-presidente”. Lo ha annunciato il presidente della Lega Serie B Andrea Abodi, in previsione del Consiglio Federale della Figc che, lunedi’ prossimo, ad una settimana dall’elezione di Carlo Tavecchio, rendera’ noti i due vice-presidenti, oltre al successo di Prandelli sulla panchina della Nazionale. “Ieri sera – ha spiegato Abodi a Radio Radio Tv – ho detto a Tavecchio che non ci sono richieste da parte mia, ma l’ambizione anche personale di riscattare questo periodo, in cui siamo travolti da giudizi negativi e insulti. E siccome c’e’ da parte nostra orgoglio, mi auguro che le scelte aiutino a risolvere i problemi evidenziando un cambio di passo. Non ci sono poltrone da occupare o cambiali da riscattare”.

 

Certo che, per la valorizzazione dei giovani, “l’accordo tra le leghe sara’ una scorciatoia che accelererà il processo”, Abodi, che non esclude ma non considera un’emergenza il discorso sulle seconde squadre e che ritiene la decisione del collegio di garanzia sulla B a 22 “grave, un’entrata a piedi uniti”, non si tira indietro nell’esprimere un giudizio su Claudio Lotito. “Sa essere molto sgradevole ma e’ leale e diretto. Le cose te le dice, e questa e’ una qualita’ rispetto ai tanti farisei che girano nel nostro sport e nel paese. Ha dimostrato – ha concluso – di tenere a cuore gli interessi del sistema, non quelli personali”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy