Europa League, tutto facile per il Napoli contro il Legia Varsavia

Partita senza storia al San Paolo dove i ragazzi di Sarri abbattono con quattro reti gli ospiti polacchi chiudendo il girone con la sesta vittoria in altrettante partite

di Redazione, @forzaroma

Il Napoli ha affrontato l’ultima partita del girone di Europa League, nel quale è già sicuro del passaggio del turno come primo, ospitando in casa il Legia Varsavia, i futuri avversari della Roma hanno affondato gli avversari con un secco 4-1 ed hanno mantenuto il trend che li ha visti vincere tutte le partite europee fin qui disputate. La squadra di Sarri ha subito imposto la propria qualità tecnica mandando in gol l’esordiente Chalobah al 32′ e trovando il raddoppio con Insigne sette minuti più tardi.

Nel secondo tempo il copione non cambia e dopo un gol annullato a Chiriches nei primissimi minuti della seconda frazione è il subentrato Callejon a gonfiare la rete del 3-0 al 57′. Il Legia accorcia le distanze al 62′ con Vranjes ma i partenopei non lasciano scampo agli avversari e colgono il quarto gol con Mertens dopo soli tre minuti. Sempre il belga trova la doppietta personale nei minuti e proprio allo scadere Prijovic segna il secondo gol del Legia utile solo ad alleggerire il passivo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy