Concluso vertice Figc-Cts. Spadafora: “Ripresa allenamenti di squadra auspicabile per il 18 maggio”

Il ministro dello Sport: “C’è stato un confronto molto approfondito con molte richieste dei medici”

di Redazione, @forzaroma

Si è concluso il confronto tra il comitato tecnico-scientifico del governo e la Figc. Il vertice  era stato programmato per la revisione del protocollo sanitario definito nei giorni scorsi ancora “non sufficiente” in ottica di una possibile ripresa degli allenamenti di squadra e del campionato. Il ministro dello sport, Vincenzo Spadafora, ha voluto commentare, tramite una diretta Facebook, della possibile ripresa della Serie A: “Si è appena concluso l’incontro tra la FIGC e il Comitato tecnico scientifico dove si è analizzato il protocollo proposto per la ripresa degli allenamenti di squadra che auspicabilmente dovrebbe avvenire il 18 maggio. So che c’è stato un confronto molto approfondito con molte richieste dei medici. Adesso il CTS stenderà una propria valutazione che verrà formalmente al Ministero della Salute. Poi immediatamente dopo questo il Ministero la renderà nota a tutti quanti. Mi auguro che si siano risolte le questioni problematiche e che quindi il 18 possano riprendere, compatibilmente all’evoluzione dell’epidemia nei prossimi 10 giorni, gli allenamenti non solo di squadra del calcio ma anche di tutte le altre discipline sportive”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy