Caso Parma, Calcagno (vice pres. AIC): “Incontro prima di Pasqua, ci sono speranze”

“Ci auguriamo ed abbiamo più di una speranza, che il Parma vada avanti sino a fine campionato per organizzare l’asta o le aste per l’acquisizione”

di Redazione, @forzaroma

In attesa della data del 15 aprile, quando ci sarà la verifica sull’esercizio provvisorio del Parma, siamo andati a sondare lo stato dell’arte dei lavori in casa ducale con il vice-presidente dell’AIC, Umberto Calcagno. “Prima di Pasqua incontreremo i curatori per vedere come portare avanti l’esercizio provvisorio -ha spiegato per Tuttomercatoweb.com-. C’è la verifica a metà di aprile, non credo ci saranno problematiche. A seguito dell’incontro, ci auguriamo ed abbiamo più di una speranza, che vadano avanti sino a fine campionato per organizzare l’asta o le aste per l’acquisizione. Credo che a maggio si terranno, ora il lavoro è lungo e difficile, soprattutto quello di valutazione del ramo d’azienda sportivo. Valutare aziende che operano nei settori sportivi, dunque giocatori e situazioni attinenti allo sport non è facile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy