Bundesliga 27/a giornata: Lewandowski stende il Dortmund nel “klassiker”ma il Wolfsburg mantiene la distanza

Bundesliga 27/a giornata: Lewandowski stende il Dortmund nel “klassiker”ma il Wolfsburg mantiene la distanza

Nella ventisettesima giornata della Bundesliga, vincono le prime quattro; nelle retrovie avanzano Herta Berlino e Friburgo che allontanano la zona retrocessione.

di Piernunzio Pennisi, @ppen85

La ventisettesima giornata della Bundesliga ha lasciato invariata la situazione in vetta, dove le prime due della classe hanno conquistato tre punti. Il Bayern si è imposto di misura sul campo del Borussia Dortmund nel classico di Germania; per i gialloneri è stato fatale il gol dell’ex Lewandowski, che, al 36’, ha regalato ai suoi la soddisfazione della vittoria contro i rivali storici. Guardiola ha avuto motivo di gioire sia per il risultato sia per il ritorno di Thiago Alcantara, all’esordio stagionale dopo un lungo stop per infortunio. Il Wolfsburg ha vinto 3-1 il confronto con il fanalino di coda Stoccarda: i lupi verdi non hanno brillato particolarmente, ma sono riusciti a imporsi grazie ad una doppietta del terzino Rodriguez e ad una rete di Schurrle.

 

In zona Champions due perentorie vittorie in goleada hanno permesso a Moenchengladbach e Leverkusen di allungare sulle rivali. Gli uomini di Favre, terza forza di questa Bundesliga, hanno trionfato 4-1 in casa dell’Hoffenheim con una splendida prestazione: trovatisi sotto al 17’ per effetto di una rete di Shipplock, sono riusciti a ribaltare il risultato e poi dilagare con un gol di Kruse su rigore, uno di Raffael ed una doppietta di Herrmann. Il Bayern Leverkusen, saldamente quarto e staccato di due lunghezze dal terzo posto, ha inflitto all’Amburgo un netto 4-0 firmato da Castro e Kiessling, entrambi autori di una doppietta. Le prime inseguitrici del Moenchengladbach e rossoneri, ovvero lo Schalke e l’Augsburg, si sono spartite la posta in uno scialbo confronto diretto terminato con un pareggio a reti bianche, perdendo ulteriore terreno; stesso risultato per il Werder Brema, nella sfida casalinga con il Mainz. Un solo punto anche l’Eintracht Francoforte, fermato sul 2-2 in casa propria dall’Hannover.

 

Nelle retrovie tre punti preziosissimi per l’Herta Berlino, che ha sfruttato il fattore campo per piegare 2-0 il Paderborn in un delicato scontro salvezza. I berlinesi sono imbattuti da 5 turni -dove hanno collezionato tre vittorie e due pareggi-  e la loro classifica ha assunto un aspetto molto più rassicurante. Seconda vittoria consecutiva per il Friburgo, che si è imposto di misura sul Colonia grazie ad un gol di Frantz e si è almeno momentaneamente tirato fuori dalla zona retrocessione.

 

Bundesliga 27/a giornata

 

E.Francoforte-Hannover 2-2
Werder Brema-Mainz 0-0
B.Leverkusen-Amburgo 4-0
B.Dortmund-B.Monaco 0-1
Hoffenheim-Moenchengladbach 1-4
Friburgo-Colonia 1-0
Wolfsburg-Stoccarda 3-1
Augsburg-Schalke 0-0
H.Berlino-Paderborn 2-0

 

Classifica Bundesliga

 

B.Monaco 67; Wolfsburg 57; B.Moenchengladbach 50; B.Leverkusen 48; Schalke 40; Augsburg 39; Hoffenheim 37; E.Francoforte e Werder Brema 35, B.Dortmund 33; H.Berlino 32; Mainz 31; Colonia 30; Friburgo e Hannover 28; Amburgo 25; Paderborn 24; Stoccarda 23.

 

Marcatori Bundesliga

 

Meier (E.Francoforte) 19; Robben (B.Monaco) 17; Lewandowski (B.Monaco) 14; Dost (Wolfsburg) 13; Di Santo (W.Brema), Mueller (B.Monaco) e Aubameyang (B.Dortmund) 12; Bellarabi (B.Leverkusen) 11; Okazaki (Mainz), Herrmann (Moenchengladbach) e Son (B.Leverkusen) 10.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy