Bundesliga 15/a giornata: inciampano tutte le inseguitrici, Bayern sempre più solo al comando; il Dortmund perde ancora

Bundesliga 15/a giornata: inciampano tutte le inseguitrici, Bayern sempre più solo al comando; il Dortmund perde ancora

Ancora una goleada per i bavaresi che arrotondano il vantaggio sulle inseguitrici. Nona sconfitta stagionale per il Dortmund che rimane in zona retrocessione.

di Piernunzio Pennisi, @ppen85

La supremazia del Bayern Monaco in questa Bundesliga 2014/15 sta diventando sempre più netta; di partita in partita, gli uomini di Guardiola acquistano sempre più vantaggio sulle inseguitrici, proseguendo la loro marcia verso il titolo sostanzialmente incontrastati. L’avversario di questo quindicesimo turno, la rivelazione Augsburg, ha resistito strenuamente tra le mura amiche fino al 58’, quando l’ex giallorosso Benatià ha trovato il suo primo gol in Bundesliga anticipando tutti i difensori avversari su un calcio di punizione dalla sinistra di Ribery ed ha indirizzato il pallone in porta con una splendida torsione. Una volta stappata la partita tutto si è fatto più semplice per i bavaresi, che hanno servito l’ennesimo poker di questa stagione grazie ad una doppietta di Robben e una rete di Lewandowski. Con questa vittoria il Bayern porta a 9 i punti di vantaggio sul Wolfsburg, fermato sull’1-1 in casa dal Paderborn, altra squadra dal rendimento fin qui sorprendente.

 

Nessuna delle inseguitrici dei lupi verdi approfitta di questo inaspettato stop interno: Bayer Leverkusen e Moenchengadbach si sono divisi la posta nello scontro diretto pareggiando per 1-1 alla “BayArena”, mentre lo Schalke 04 si è fatto superare 2-1 dal Colonia nel proprio stadio, gettando al vento una grande occasione per agguantare la terza posizione in solitario. La squadra allenata da Roberto Di Matteo viene agganciata a quota 23 dall’Hoffenheim, che ha trovato la vittoria sull’Eintracht al termine di una partita molto combattuta, terminata 3-2 e risolta da una rete del brasiliano Firmino all’87’; gol e spettacolo hanno caratterizzato anche il match tra il Werder e l’Hannover, che hanno regalato al pubblico di Brema un avvincente e pirotecnico 3-3.

 

In coda muove la classifica lo Stoccarda – che ha raccolto un punto prezioso in trasferta fermando il Mainz sull’1-1 – così come Friburgo ed Amburgo, protagoniste di uno scialbo pareggio a reti bianche nello scontro diretto. Rimane critica la situazione del Borussia Dortmund: i giallo neri non sono riusciti a dare continuità alla vittoria della settimana scorsa, uscendo sconfitti 1-0 dall’Olympiastadion di Berlino. A condannare Klopp alla nona sconfitta stagionale è stato un gol dell’ex Julian Shieber, attaccante ceduto in estate all’Herta dopo due stagioni in Vestfalia.

 

Bundesliga 15/a giornata

 

H.Berlino-B.Dortmund 1-0
Friburgo-Amburgo 0-0
Schalke04-Colonia 1-2
Mainz-Stoccarda 1-1
B.Leverkusen-B.Moenchengladbach 1-1
Wolfsburg-Paderborn 1-1
Augsburg-B.Monaco 0-4
Werder Brema-Hannover 3-3
Hoffenheim-E.Francoforte 3-2

 

Classifica

 

B.Monaco 39; Wolfsburg 30; B.Leverkusen, Moenchengladbach e Augsburg 24; Schalke e Hoffenheim 23; E.Francoforte 21; Hannover 20; Paderborn e Colonia 18; Mainz e H.Berlino 17; Amburgo 16; Friburgo, Werder Brema e B.Dortmund 14; Stoccarda 13.

 

Marcatori

 

Meier (E.Francoforte) 10; Robben (B.Monaco), Okazaki (Mainz) e Choupo-Moting (Schalke04) 8; Bellarabi (B.Leverkusen), Huntelaar (Schalke04), Goetze e Lewandowski (B.Monaco) 7; Muller (B.Monaco), Seferovic (E.Fracoforte), Di Santo (Werder Brema) e Ujah (Colonia) 6.

 

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy