Beretta: “Approvato il contratto con Infront. Polemica Conte-Garcia? non commento”

di finconsadmin

L’assemblea dei presidenti di Serie A ha approvato oggi il contratto con l’advisor Infront, dando cosi’ il via alla fase conclusiva della procedura di vendita dei diritti collettivi. Il prossimo 6 maggio sara’ la Commissione diritti tv a definire i pacchetti da mettere all’asta, mentre il giorno 7 sara’ l’assemblea di Lega che dovra’ approvare questi pacchetti. Potrebbe essere inserita una o piu’ finestre per le partite (ad esempio alle 15 del sabato o alle 18 di domenica) per agganciare la prima serata nei Paesi orientali. “L’assemblea ha approvato, sulla base del lavoro fatto dai consiglieri Agnelli e Lotito, il contratto con l’advisor Infront e a questo punto partirà la fase più importante e conclusiva della procedura per i diritti. Oggi non abbiamo parlato del cambiamento degli orari delle partite o di nuove finestre televisive – ha commentato il presidente della Lega Maurizio Beretta -, ma lo fara’ di certo la commissione sui diritti televisivi e soprattutto ne parleremo nella prossima assemblea“. Per quanto riguarda la polemica tra Antonio Conte e Rudi Garcia, Beretta dice: ““Per costume non faccio commenti su vicende sportive che rischiano di rinfocolare polemiche”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy