Bayern, Guardiola: “Domani spero nei tre punti ma il risultato non può essere decisivo per il futuro del girone”

L’anno scorso, proprio il Manchester City ha conquistato i tre punti all’Allianz Arena in un match della fase a gironi

di finconsadmin

“Dobbiamo essere in grado di controllare il gioco e quando non abbiamo il pallone, dobbiamo correre”. E’ chiaro il concetto espresso dal tecnico del Bayern Monaco, Pep Guardiola, in vista della sfida di domani in Champions League contro il Manchester City di Manuel Pellegrini in un gruppo di ferro che comprende anche la Roma e il Cska Mosca.

 

L’anno scorso, proprio il Manchester City ha conquistato i tre punti all’Allianz Arena in un match della fase a gironi, vinto 3-2. “Dobbiamo concentrarci sul nostro stile, sul nostro gioco, giocare al meglio e poi vedremo. Se non si difende bene tutti hanno problemi”, ha ricordato Guardiola, facendo riferimento alla qualità della squadra inglese con giocatori come David Silva e Martin Demichelis, tra gli altri.

 

L’allenatore catalano ha anche detto che si aspetta di iniziare nel migliore dei modi ed ottenere i tre punti, ma ha negato che il risultato può essere decisivo per il futuro del girone, tenendo conto della forza delle altre squadre che compongono il gruppo. Alla domanda se la squadra ricorda ancora la dura sconfitta contro il Real Madrid nella semifinale della scorsa edizione della Champions League, Guardiola ha scelto di guardare avanti. “Non cambia nulla, la stessa cosa succede quando si vincono grandi titoli, si dovrebbe guardare avanti”, ha detto l’allenatore catalano, spiegando che tutti gli atleti “hanno grandi successi e subiscono sconfitte pesanti” da cui imparare.

 

Guardiola ha voluto poi sottolineare l’importanza dell’arrivo del centrocampista spagnolo Xabi Alonso. “E ‘molto esperto, conosce la sua posizione e aiutare i suoi compagni. Sa come dominare il gioco“, ha detto Guardiola che sul mercato ha proseguito: “ci sarebbe piaciuto avere gli stessi soldi di alcuni club inglesi, ma non lo abbiamo. Il Bayern privilegia la stabilità, affrontiamo un club con una potenza economica incredibile”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy