Allergy Day, la Serie A in campo contro le allergie

di finconsadmin

Torna l’Allergy Day, la Giornata Nazionale dedicata alle Allergie, organizzata dalla Societa’ italiana di allergologia e immunologia clinica (Siaic) e dall’Associazione allergologi e immunologi territoriali ospedalieri (Aaito) assieme alla Lega Calcio. E grande palcoscenico sara’ ancora una volta il campionato di calcio di serie A. Ai tifosi che si recheranno allo stadio oggi e domani a veder giocare la propria squadra del cuore sara’ annunciata la manifestazione Allergy Day che durera’ fino a tutto il mese di maggio.

 

In tutti gli stadi d’Italia, prima dell’inizio delle partite di serie A, sara’ ricordata l’apertura dei Centri Allergologici nei week-end di maggio. ”E’ un’importante occasione per sottolineare che, anche nello sport, si puo’ essere campioni pur se soggetti allergici – sottolinea Francesco Della Vita, responsabile sanitario del Chievo Verona -. Verranno trattati temi sulle allergie, saranno presentati casi clinici, con le importanti testimonianze di tanti atleti che, pur se soggetti allergici, riescono ad avere una vita ordinaria. Non occorre avere paura, con le allergie si puo’ convivere, ma bisogna essere ben informati e ben curati”.

 

Le allergie non sono un fenomeno solo stagionale ma una vera e propria emergenza perche’ colpiscono milioni di individui e sono in costante aumento e mutamento. ”E’ una giornata che punta a sensibilizzare giovani e adulti, pazienti e non, al mondo delle allergie – spiega il presidente dell’Aito, Gianenrico Senna -. Vogliamo puntare alla fascia giovane, a volte quella piu’ colpita e anche con meno consapevolezza del problema”. ”Molto spesso – conclude Massimo Triggiani, Presidente SIAIC – le allergie possono degenerare in shock anafilattico. E’ per questo che occorre essere consapevoli che un consulto dall’allergologo puo’ prevenire forme ben piu’ gravi”.(ANSA)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy