Allarme Cagliari: giocatori senza stipendio da due mesi

di Redazione, @forzaroma

L’avventura in Emilia, si legge sul sito dei rossoblu, conclusa con un passivo di 300.000 euro. ”Siamo stati ospiti in casa nostra. Ci auguriamo, e seguendo le parole del sindaco di Quartu Contini cosi’ dovrebbe essere, che la situazione a Is Arenas si sblocchi in maniera definitiva”, dice Marroccu in vista della riunione che, il 3 gennaio, potrebbe portare alla soluzione di tutti i problemi che stanno ritardando l’apertura ultimativa dell’impianto.

 

”Il Cagliari ha gia’ annunciato di essere pronto a fare un passo indietro, eliminando alcune infrastrutture pur di ottenere l’autorizzazione a giocare tutte le partite casalinghe a Is Arenas”, dice il dg. Il Cagliari si rivolge anche alla Regione: ”Portiamo il marchio della Sardegna in tutta Italia, il Cagliari e’ un orgoglio per tutta la nostra isola. Purtroppo non e’ stata data ancora una risposta alle nostre sollecitazioni”. In un tale contesto, si legge sul sito della societa’, ”sarebbe un grande successo se al prossimi mercato di gennaio il Cagliari riuscira’ a trattenere i suoi pezzi pregiati”. ”L’assalto alla diligenza e’ gia’ partito, la tentazione di rinunciare a uno dei giocatori piu’ richiesti c’e”’.(Adnkronos)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy