Accordo Moratti-Thohir, il 70% dell’Inter diventa indonesiano

di finconsadmin

”Erick, Rosan e Handy conquisteranno nuove vittorie per i nostri amati colori, con la fiducia e l’amicizia dei nostri fantastici tifosi. La mia famiglia e io continueremo a vivere questa meravigliosa storia insieme a Erick, Rosan e Handy, garantendo l’attaccamento e l’affetto che ci lega al Club e ai suoi tifosi”, aggiunge. ”Oggi e’ davvero un giorno speciale. Sono onorato che Massimo Moratti mi abbia affidato la responsabilita’ di guidare l’Inter in un nuovo capitolo della sua storia, e sono molto felice per il fatto che continuera’ ad essere presente come mio partner’‘, afferma Thohir.

 

”Il lavoro fatto dalla famiglia Moratti, dalla Grande Inter di Angelo al Triplete di Massimo, ha reso l’Inter uno dei club piu’ rispettati al mondo, per il suo valore in campo, e per il suo impegno sociale. Sono un imprenditore, ma prima ancora un tifoso e un amante dello sport. Non vedo l’ora di mettere la nostra passione e la nostra esperienza internazionale al servizio di questo fantastico Club e dei suoi tifosi”, aggiunge. Thohir, leader del gruppo di investitori, e’ fondatore e presidente di Mahaka Group. Le sue principali aree di business sono media and entertainment. Il magnate e’ co-proprietario del D.C. United, squadra di calcio della Major League Soccer statunitense. Roeslani e’ investitore con focus su settori strategici inclusi quello bancario e finanziario, delle infrastrutture, immobiliare e turistico. E’ vicepresidente del settore bancario e assicurativo della Camera di Commercio Indonesiana. Inoltre, possiede una partecipazione nel club D.C. United insieme a Thohir. Soetedjo, infine, e’ un imprenditore che lavora nel settore dell’energia e media. E’ partner di Erick Thohir nel Gruppo Mahaka e ha partecipato all’acquisizione di una quota dei Philadelphia 76ers nella Nba.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy