Abete: “Cassano ai mondiali? Prandelli non esclude nessuno”

di finconsadmin

“Prandelli ha detto piu’ volte che nessuno e’ escluso, fara’ le valutazioni a fine stagione, scegliendo, in base alla professionalita’ e al ruolo, e operando le scelte piu’ giuste e funzionali per la Nazionale”.Così si è espresso a SkySport il presidente della FIGC Giancarlo Abete sulla possibile convocazione di Francesco Totti e Antonio Cassano per i Mondiali 2014. “Cassano sta facendo molto bene, attendiamo, ma saranno importanti anche le prossime amichevoli con Germania e Nigeria che consentono di capire chi merita di stare in Nazionale. Certamente alcuni giocatori Prandelli non ha necessita’ di vederli”.

 

 

Discorso differente per Mario Balotelli“Per lui, i livelli di privacy sono piuttosto bassi. Balotelli ha un forte livello di attrazione ed ha necessita’ di essere lasciato sereno, ha 23 anni, e’ un giocatore estroverso in campo, con lampi di classe eccezionale, e anche fuori come ragazzo. E’ non ha necessita’ di alcun tutor, almeno in nazionale, dove siamo tutti tutor, e poi in azzurro ha sempre fatto bene”.

 

 

Il numero uno della Figc ha parlato poi del possibile successore di Cesare Prandelli“Mancini ct? Sono tanti gli allenatori che mi piacciono, ma piu’ di tutti mi piace Prandelli. Fintanto che non ci sara’ l’ufficializzazione, se dovra’ mai esserci, di un rapporto che non va avanti, non si parlera’ di nessun altro. Come ho detto nessuno e’ stato e sara’ contattato direttamente o per interposta persona. Speriamo che il ct resti anche dopo Brasile 2014”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy