Zaniolo, operazione rimandata: si valuta clinica alternativa a Villa Stuart

Il centrocampista e la sua famiglia hanno deciso di cambiare la data dell’intervento, inizialmente fissato per domani

di Redazione, @forzaroma

Nicolò Zaniolo si prende qualche giorno prima di tornare sotto ai ferri. Oggi il responso degli esami strumentali ha evidenziato la lesione completa del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. L’operazione è inevitabile, ma il centrocampista e la sua famiglia hanno deciso di rimandare. Come riporta La Gazzetta dello Sport, Zaniolo non è convinto di affidarsi ancora a Villa Stuart e alle cure del dottor Mariani e stanno valutando cliniche alternative.

Il decorso dopo l’intervento non sarà inferiore ai sei mesi. La speranza della Roma è che possa rientrare a stagione in corso, nella fase clou del campionato come successo già quest’anno. La parola d’ordine però sarà “calma”. Nessuna fretta per il rientro. Dopo il secondo infortunio nessuno vuole più rischiare ricadute.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy