La Roma non ingrana in Europa League: 1-1 con il Wolfsberger – FOTO

La Roma non ingrana in Europa League: 1-1 con il Wolfsberger – FOTO

La sblocca Spinazzola, risponde Liendl nella ripresa. Giallorossi ancora primi nel girone a pari merito con gli austriaci

di Valerio Salviani, @vale_salviani

GRAZ – Una Roma poco brillante raccoglie solo un punto nella prima trasferta europea, a Graz. Contro il Wolfsberger finisce 1-1. Arriva un gol per tempo. La sblocca Spinazzola grazie a un rimpallo fortunato, poi pareggia Leindl con un eurogol nella ripresa. Il freddo e il turnover massiccio (e costretto) hanno messo in difficoltà la squadra di Fonseca, che resta al primo posto nel girone a pari punti con gli austriaci.

ROMA TIMIDA, MIRANTE PARA – La Roma bis scende in campo con solo tre conferme rispetto alla trasferta di Lecce. Esordio stagionale per Mirante e Santon. Il terzino ex Inter fa subito impensierire il suo portiere con un retropassaggio corto che costringe il numero 83 all’uscita con i piedi su Niangbo. Le cose migliori in attacco per la Roma le produce il tandem Kluivert-Zaniolo. Al 13’ giallorossi a un passo dal vantaggio, quando il 22 serve l’olandese che pronto a calciare a botta sicura viene anticipato all’ultimo. Brivido al 21’, con Ritzmaier che anticipa Fazio e gira bene di testa, costringendo Mirante alla parata in tuffo.

FACCIATA VINCENTE – La Roma soffre, ma tiene botta e trova il vantaggio quasi per caso. Minuto 26, Pastore batte il calcio d’angolo da destra verso Spinazzola. L’ex Juve va con un primo colpo di testa prendendo in pieno Ritzmaier, ribattuta e secondo colpo di testa del terzino (fortuito) che indirizza la palla verso la rete. Kofler battuto e giallorossi in vantaggio. Gli austriaci provano a rifarsi sotto con un cross pericoloso di Novak sul quale Santon fa buona guardia. Al 37’ altro pericolo per la squadra di Fonseca: Schmitz cerca il filtrante che trova Weissman, ma l’attaccante spreca da ottima posizione. L’arbitro fischia senza recupero al termine dei primi 45 minuti. La Roma chiude un primo tempo complicato in vantaggio.

PALLA PERSA, LIENDL PUNISCE – Si riparte e la Roma ha subito l’occasione per il raddoppio: Diawara verticalizza bene per Kalinic, stop pulito e palla per Zaniolo, che con il sinistro non riesce a superare il portiere austriaco. Il Wolfsberger continua con il pressing a tutto campo e forza una palla persa (l’ennesima) di Spinazzola, Liendl recupera sulla trequarti e fa partire un sinistro secco che si infila sotto l’incrocio. Il Wolfsberg trova con merito l’1-1. Il conto dei possessi persi è 2-8, uno dei dati che descrivono meglio l’andamento del match. La Roma è imprecisa, a volte quasi pigra e tutta la manovra offensiva ne risente.

SOLO UN PARI – Al 64’ la Roma ha sui piedi di Pastore l’occasione per tornare in vantaggio, ma il Flaco servito bene da Kluivert non trova la porta. La pressione dei padroni di casa si abbassa e al 71’ è Zaniolo che sfiora il gol imbeccato bene da Cristante, ma la girata in area del classe ’99 non è precisa. Per il primo cambio Fonseca aspetta il 75’. In campo ci va Antonucci, che prende il posto di Pastore. Poi in successione Kolarov e Veretout per Spinazzola e Cristante. Al 86’ Zaniolo se ne va a destra e mette dentro per Kalinic, il croato gira di prima intenzione e trova la deviazione di Rnic. Proteste per un presunto fallo di mano ma per l’arbitro è tutto regolare. Gli ultimi sforzi della Roma si chiudono con un nulla di fatto. Finisce 1-1. Dopo la sosta la doppia sfida con i tedeschi del Borussia Monchengladbach.

TABELLINO

Wolfsberger-Roma 1-1
Marcatori
: 28′ Spinazzola, 51′ Liendl

Wolfsberger (4-3-1-2): Kofler; Novak, Sollbauer (C), Rnic, Schmitz; Schmid, Leitgeb, Ritzmaier (92′ Wernitznig); Liendl (89′ Schmerböck); Weissman (81′ Schmidt), Niangbo.
A disp.: Kuttin, Gollner, Sprangler, Baumgartner.
All. Struber.

Roma (4-2-3-1): Mirante; Santon, Mancini, Fazio (C), Spinazzola (80′ Kolarov); Diawara, Cristante (82′ Veretout); Zaniolo, Pastore (78′ Antonucci), Kluivert; Kalinic.
A disp.: Pau Lopez, Zappacosta, Juan Jesus, Dzeko.
All.: Fonseca.

Arbitro:  Tiago Martins
Assistenti
: Luis Campos e Pedro Almeida
Quarto Uomo
: Hugo Miguel

NOTE Ammoniti: 18′ Sollbauer, 32′ Cristante, 54′ Zaniolo, 67′ Diawara, 83′ Kluivert

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy