Torino, Petrachi: “Spero di rivedere il vero Castan. Ho un accordo con la Roma per riscattarlo”

“Anche se il prestito è secco con la Roma c’è già un accordo per prenderlo la prossima stagione se dovesse tornarci utile come speriamo”

di Redazione, @forzaroma

Il direttore sportivo del Torino, Gianluca Petrachi, è rilasciato alcune dichiarazioni durante la conferenza stampa di presentazione degli acquisti granata.

Castan poteva essere preso subito, prima della Sampdoria…
“E’ un giocatore che seguo da tantissimo tempo, sin da quando giocava in Brasile. Ricordo che quando ero DS del Pisa lo volevo, e se fossimo riusciti a centrare la promozione avrei puntato forte su di lui. Gli ho raccontato questo aneddoto. Arriva con tanta voglia di rimettersi in discussione, arrivando da un club come la Roma. Per me lui qui è al posto giusto nel momento giusto. C’è un allenatore che può valorizzarlo al meglio, è uno che “suda” sempre la maglia fino alla fine. Mi auguro che possa fare una grande stagione. Con la Roma c’è un accordo per poterlo riscattare a fine anno se le cose andassero bene. C’è la volontà e la speranza di prolungare il rapporto: la mia speranza è di rivedere qui il Castan che conoscevano tutti”

Come mai Peres e Maksimovic sono andati via in prestito con obbligo di riscatto?
Il Torino, in questi anni, aldilà dell’aspetto tecnico, ha un bilancio sanissimo. Al Torino, il fare un prestito con obbligo di riscatto non interessava. Poi è il cliente che, in base alla sua situazione, preferisce un’altra soluzione. E’ quello che ci hanno chiesto sia la Roma che il Napoli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy