Stadio della Roma, Van Der Broek (ICSS): “E’ un progetto mai visto in Europa”

Il capo della gestione sicurezza dell’International Centre for Sport Security: “La sicurezza sarà una parte importante del progetto. Lo stadio e le aree circostanti sono studiati per ospitare più eventi contemporaneamente”

di Redazione, @forzaroma

In una intervista riportata dal sito Eesma.eu, il capo della gestione sicurezza dell’International Centre for Sport Security Oliver Van Der Broek ha usato parole di grande stima per il progetto del nuovo stadio della Roma. “E’ una delle più vaste opere in questo settore mai viste in Europa – ha spiegato innanzitutto Van Der Broek – e oltre all’impianto sportivo ci saranno fonti di attrazione come un parco divertimento, un centro commerciale e un’area verde“.

L’esponente della ICSS ha spiegato anche il perché della collaborazione tra la società giallorossa e l’International Centre for Sport Security: “Abbiamo alcuni tra i migliori esperti in questo campo – precisa – e quando ci siamo visti con Mark Pannes, il ceo del progetto ‘Stadio della Roma’, ci ha spiegato la pericolosità degli attuali stadi italiani. Le famiglie non portano più i bambini per questo motivo. La sicurezza sarà una parte importante del progetto che viene finanziato totalmente da fondi privati. Lo stadio e le aree circostanti ad esso sono stati studiati per ospitare più eventi nello stesso momento“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy