Serie A, le porte chiuse costano caro: per la Roma potenziale mancato incasso da 2.4 milioni

Serie A, le porte chiuse costano caro: per la Roma potenziale mancato incasso da 2.4 milioni

La Serie A subirà un danno di 30 milioni di euro. La Juventus sarà la squadra più colpita con circa 12.3 milioni

di Redazione, @forzaroma

La Serie A per il momento non si ferma, si continuerà a giocare ma a porte chiuse. L’emergenza coronavirus ha portato le autorità a decidere di far proseguire il campionato, senza però i tifosi presenti allo stadio almeno fino al prossimo 3 aprile. Un decisione che avrà un impatto soprattutto a livello economico per le società. Come riporta il sito calcioefinanza.it, la Serie A subirà un danno di 30 milioni di euro. La Juventus sarà la squadra più colpita con circa 12.3 milioni di potenziale mancato incasso, pari pari al 43% di tutti i club italiani. Tra chi potrà perdere di più anche Milan (circa 3.4 milioni, pari al 12%) e Inter (2.7 milioni, 10%). La Roma, costretta a giocare senza pubblico in due partite contro la Samp all’Olimpico e il Milan a San Siro, avrà una perdita di 2.4 milioni di euro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy