Sabatini: “Provo un dolore grande per Nura. Spero rimanga in società”

Sabatini: “Provo un dolore grande per Nura. Spero rimanga in società”

L’ex diesse giallorosso riserva parole al miele per lo sfortunato ragazzo: “Sarebbe stato titolare sicuro”

di Redazione, @forzaroma

L’ex direttore sportivo giallorosso Walter Sabatini ha commentato, tramite le colonne virtuali di ilpaesesera.it, lo sfortunato destino di Nura, il giovane giallorosso costretto all’addio al calcio a causa di un problema cardiaco. Era stato proprio lo stesso Sabatini a prelevarlo dallo Spezia nel 2015, per portarlo alla Roma e fargli intraprendere l’avventura in giallorosso. “Non l’ho sentito, ma rimano un dolore grandissimo“, ha spiegato il diesse, “Soprattutto perché parliamo di un ragazzo magnifico, un giocatore eccezionale, che sarebbe diventato fortissimo. Un titolare sicuro per la Roma del futuro. Mi auguro davvero che la società possa trattenerlo e riservargli un ruolo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy