Romagnoli: “Questa sconfitta brucia. Vogliamo riportare in alto il Milan”

Romagnoli: “Questa sconfitta brucia. Vogliamo riportare in alto il Milan”

Il difensore rossonero ha parlato al termine del match con la Roma: “Dobbiamo dare qualcosa in più”

di Redazione, @forzaroma

Alessio Romagnoli, ex della sfida e capitano del Milan, ha parlato al termine della partita persa dai rossoneri 2 a 1 contro la Roma. Queste le parole del difensore ai microfoni di Sky Sport:

Lei ci mette sempre la faccia soprattutto nei momenti difficili. I numeri di questo Milan sono impietosi, è un momento complicato
“E’ complicato per tanti sbagli nostri. Dobbiamo migliorare, siamo una squadra giovane che in queste giornate ha concesso troppo. Dobbiamo lavorare in allenamento e ricominciare da giovedì”.

Pioli ha detto che sono stati commessi molti errori. Come mai?
“Quello che ha detto il mister è giusto. Provavamo a giocare ma alcuni errori sono stati fatali. Ripeto, dobbiamo migliorare e dobbiamo dare qualcosa in più tutti quanti”.

Restano 29 giornate. Ora giocherete contro alcune big: può essere d’aiuto per voi?
“Dobbiamo cercare di giocare bene con tutte le squadre. Sappiamo che in quelle partite la concentrazione è massima mentre nelle altre è di meno, anche se non deve accadere. Dobbiamo migliorare per tornare in alto”.

Lei ha visto tanti cambiamenti in questo Milan. Vede qualcosa di diverso, anche perché credo che anche lei sia stanco di questi risultati che non arrivano?
“Tutti ambiscono alle zone alte della classifica, ma per una serie di motivi non sempre si riesce a far bene. Vogliamo riportare in alto il Milan. La situazione è dura perché quando non trovi il risultato questa sera o con il Lecce ti brucia. Serve il lavoro per riportare il club dove merita”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy