Roma-Young Boys, espulso Camara per una manata ai danni di Mkhitaryan

Gesto violento da parte del guineano, scontratosi con l’armeno. Accenno di rissa, poi la situazione rientra

di Redazione, @forzaroma

Young Boys in dieci uomini dal minuto 82. Espulso Mohamed Camara, che ha provato ad allontanare Mkhitaryan colpendolo con una manata a gioco fermo. L’armeno aveva cercato di togliergli il pallone in maniera un po’ aggressiva, venendo perciò spinto a terra dal difensore guineano. Dopo il cartellino rosso gli animi si sono accesi e si è sfiorata la rissa con i giocatori della Roma, arrivati per difendere il loro compagno di squadra in seguito al fallo di reazione del centrale africano. La situazione è poi rientrata grazie alla mediazione di Diawara, compagno in Nazionale di Camara.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy