Roma al lavoro per il riscatto di Smalling, l’operazione può sbloccarsi la prossima settimana

Roma al lavoro per il riscatto di Smalling, l’operazione può sbloccarsi la prossima settimana

I giallorossi vogliono acquistare il cartellino del centrale inglese, con i Red Devils disposti alla cessione. Da Manchester chiedono 20 milioni, ma si può chiudere a 15

di Redazione, @forzaroma

Smalling ha già convinto la Roma. Il centrale inglese, autore del suo primo gol in maglia giallorossa contro l’Udinese, ha soddisfatto a pieno le aspettative di allenatore e dirigenza. Come appreso dalla nostra redazione, Petrachi si è incontrato ieri con la dirigenza del Manchester United, che chiederebbe una cifra vicina ai 20 milioni di euro per il suo cartellino. I Red Devils non sarebbero intenzionati a contare nuovamente su di lui, complice il buon rendimento di Maguire, strappato in estate al Leicester per 87 milioni. Il giocatore, da parte sua, sarebbe ben lieto di restare nella capitale, come si può intuire dalle parole spese nella mix zone della Dacia Arena: Il tuo futuro può essere qui a Roma? Tutto può succedere. Ho avuto l’opportunità di venire qui e di giocare con regolarità. Sono contento del mio approccio, ma non abbiamo vinto ancora niente”. C’è ottimismo in casa giallorossa per la buona riuscita dell’affare e come aggiunge il portale gianlucadimarzio.com, già la prossima settimana la situazione potrebbe sbloccarsi. Il club e gli intermediari sono al lavoro in questi giorni e la quadratura dell’operazione potrebbe trovarsi intorno alla cifra di 12 milioni più 3 di bonus.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy