Roma, quattro ambasciatori al Generation Amazing Festival in Qatar

Roma, quattro ambasciatori al Generation Amazing Festival in Qatar

I rappresentanti della società giallorossa arriveranno a Doha nella giornata di domenica. Paul Rogers: “Quando abbiamo avviato la collaborazione avevamo un obiettivo: utilizzare il calcio per una buona causa”

di Redazione, @forzaroma

La Roma parteciperà al Generation Amazing Festival, manifestazione che punta a utilizzare lo sport per avere un impatto positivo sulla vita e generare uno sviluppo sociale sostenibile delle comunità. Come riporta la società giallorossa sul proprio sito, la società invierà a Doha i propri ambasciatori nella giornata di domenica, prima dell’inizio della manifestazione fissato per lunedì. Ecco il comunicato della Roma:

“L’AS Roma è lieta di annunciare che il Club parteciperà al primo Generation Amazing Festival in Qatar, in programma la prossima settimana.

La manifestazione di quattro giorni sarà incentrata sul coinvolgimento dei giovani attraverso il mondo del calcio e sarà la prima di una serie di iniziative che culmineranno nel Mondiale FIFA 2022.

La società giallorossa invierà quattro giovani ambasciatori al Generation Amazing Festival di Doha, che saranno impegnati con i loro coetanei provenienti da paesi dell’Asia, del Medio Oriente, del Sud e del Nord America e dell’Europa, con l’obiettivo di apprendere e discutere argomenti legati al calcio, ai programmi di sviluppo che abbiano impatti positivi sulle comunità, all’inclusione culturale e sociale.

A settembre, AS Roma e Generation Amazing hanno annunciato una partnership strategica globale di quattro anni volta a offrire nuove opportunità e competenze per la vita ai più bisognosi attraverso il calcio.

Generation Amazing, il programma del Supreme Committee for Delivery & Legacy del Qatar, è stato avviato nel 2010 dopo l’assegnazione dei Mondiali del 2022 e punta a utilizzare il potere dello sport per avere un impatto positivo sulla vita e generare uno sviluppo sociale sostenibile delle comunità.

Generation Amazing ha sviluppato campi da calcio e rinnovato altre infrastrutture esistenti, per creare luoghi sicuri dove giocare a beneficio dei più bisognosi. Finora oltre 30 campi da calcio dedicati alle comunità sono stati sviluppati in Medio Oriente e Asia e oltre 500.000 persone hanno già beneficiato dei programmi di sviluppo legati al calcio, tra Qatar, Oman, Nepal, Pakistan, Giordania, Libano, Filippine e India.

La partnership tra Roma e Generation Amazing ha già visto 50 bambini prendere parte a una speciale partita di calcio.

“Siamo onorati di inviare una delegazione di giovani ambasciatori per rappresentare la Roma al Generation Amazing 2019 Festival di Doha”, ha affermato Paul Rogers, Chief Strategy Officer dell’AS Roma. “Oltre 150 giovani provenienti da tutto il Medio Oriente e dall’Asia parteciperanno all’iniziativa e per le nostre giovani ragazze e ragazzi sarà una grande esperienza incontrare, socializzare e condividere le esperienze con i coetanei provenienti da paesi diversi”.

“Quando abbiamo avviato la collaborazione con Generation Amazing, avevamo un obiettivo: utilizzare il calcio per una buona causa. Questo festival rappresenta una brillante opportunità per riunire i giovani, al fine di trovare nuove soluzioni utili ad affrontare importanti questioni sociali come la disuguaglianza di genere e la discriminazione razziale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy