Roma, Olsen ai saluti: la famiglia sogna il ritorno al Copenhagen, lui aspetta la Premier

Roma, Olsen ai saluti: la famiglia sogna il ritorno al Copenhagen, lui aspetta la Premier

Agente in arrivo nella capitale, nelle prossime ore si deciderà il futuro dello svedese che spera di volare in Inghilterra

di Valerio Salviani, @vale_salviani

L’avventura di Robin Olsen alla Roma è ai titoli di coda. Dopo una stagione da dimenticare, il numero uno della nazionale svedese, ormai fuori dal progetto tecnico giallorosso e rimpiazzato da Pau Lopez, è pronto a chiudere le valigie e a cambiare la seconda squadra in due anni. Negli ultimi giorni si è aperto uno spiraglio per un ritorno al Copenhagen. Robin però, spera ancora in un club di Premier League.

LA SITUAZIONE – Nelle prossime ore l’agente di Olsen volerà a Roma per incontrare il club. Tutte le parti hanno accettato l’idea dell’addio, ora si dovrà lavorare alla soluzione migliore. L’obiettivo dei giallorossi è non fare una minusvalenza, ma al momento nessuna offerta arrivata sul tavolo di Petrachi soddisfa. Il giocatore, lasciato a casa da Fonseca per l’amichevole con il Lille, ha comunicato ad agente e club che non prenderà una decisione definitiva finché la possibilità di andare in Premier sarà svanita definitivamente. L’opzione Watford sembra tramontata, ma lo svedese ha intenzione di aspettare fino all’8 agosto (giorno di chiusura del mercato inglese) prima di accettare o rifiutare qualsiasi offerta.

RITORNO – Negli ultimi giorni si è aperto uno spiraglio per il ritorno al Copenhagen, club nel quale Olsen ha raggiunto le migliori soddisfazioni a livello di club. Più un’idea che un’opzione concreta. Dalla Danimarca fanno sapere di essere al completo (in rosa ci sono quattro portieri, due arrivati quest’estate), ma una reale possibilità di poter riabbracciare Olsen cambierebbe le carte in tavola. La famiglia del portiere sarebbe felicissima di tornare nella capitale danese e se non dovesse concretizzarsi il sogno Premier, questa possibilità diventerebbe l’obiettivo principale anche per Robin. Sullo sfondo un’avventura in Turchia, grazie ai contatti dell’agente che potrebbero facilitare un eventuale affare. Ore di attesa, ma il futuro è già scritto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy