Roma, la semestrale scopre i conti: commissioni per gli agenti oltre i 20 milioni

Per Mancini e Spinazzola spesi 55 milioni. Ingaggi in discesa

di Redazione, @forzaroma

La Roma ha pubblicato la relazione semestrale al 31 dicembre, rendendo pubblici i “numeri” relativi all’ultima parte del 2019. Le commissioni agli agenti e consulenti sportivi per gli acquisti dei giocatori superano il tetto dei 20 milioni. Sono 18,06 quelli relativi ai primi sei mesi, mentre 2,195 per la seconda parte dell’anno, riporta Il Tempo. Mancini è costato al club 25 milioni di euro, con i bonus da versare all’Atalanta già tutti “maturati”. Il totale speso per Cristante è arrivato invece a 28,6 milioni di euro.

Ecco il quadro sintetico delle commissioni capitalizzate nell’esercizio 2019/20:

Bouah 215mila euro per il rinnovo di contratto

Celar 80mila euro per il rinnovo di contratto

Cetin 1,3 milioni di euro, per un totale di 4,3 milioni di costo d’acquisto

Darboe 120mila euro per il tesseramento

Diawara 1,9 milioni di euro, per un totale di 22,9 milioni di costo d’acquisto

D’Orazio 30mila euro per il rinnovo di contratto

Greco 20mila euro per il rinnovo di contratto

Mancini 1,7 milioni di euro, per un totale di 24,7 milioni di costo d’acquisto

Pau Lopez 1,5 milioni di euro, per un totale di 25,546 milioni di costo d’acquisto

Pezzella 60mila euro per il rinnovo di contratto

Providence 120mila euro per il tesseramento

Spinazzola 1,3 milioni di euro, per un totale di 30,8 milioni di costo d’acquisto

Valeau 25mila euro per il rinnovo di contratto

Veretout 1,5 milioni di euro, per un totale di 18,5 milioni di costo d’acquisto

Zaniolo 800mila euro per il rinnovo di contratto

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy