Roma, Garcia aspetta i rinforzi. Il 14 agosto amichevole contro il Siviglia

In attesa che si sblocchino le trattative legate a Dzeko, Salah e Adriano, la Roma è pronta ad accogliere a Trigoria il portiere dell’Arsenal Szczesny. Intanto da Melbourne Pjanic e Cole evidenziano le ambizioni della Roma per la prossima stagione

di Redazione, @forzaroma

Il giorno della presentazione della squadra all’Olimpico è stato fissato (14 agosto), l’avversario è stato svelato (Siviglia), adesso non resta che annunciare qualche nuovo acquisto per risollevare l’umore dei tifosi e lanciare la sfida alla Juventus. La Roma, col ds Sabatini, è al lavoro da settimane per accontentare Rudi Garcia e portare in giallorosso quei 3 elementi necessari per completare l’organico: un terzino sinistro, un esterno offensivo, un centravanti d’area di rigore. In attesa di chiudere le trattative con Barcellona (Adriano), Chelsea (Salah) e Manchester City (Dzeko), il ds è a un passo dalla fumata bianca per Szczesny, portiere dell‘Arsenal che verrà nella Capitale a giocarsi il posto da titolare con De Sanctis. Il polacco dovrebbe arrivare con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto (attorno ai 5 milioni).

Coi Gunners l’ultimo ostacolo da superare è l’intesa per il pagamento dell’ingaggio visto che il giocatore percepisce uno stipendio da 3 milioni di euro a stagione che a Trigoria vorrebbero in parte coperto proprio dal club londinese. Un altro accordo che la Roma deve raggiungere dalle parti di Londra è quello col Chelsea per Salah. Ramy Abbas, l’avvocato che cura gli interessi dell’egiziano, ha dato l’ok per il passaggio in giallorosso dell’ex Fiorentina, mentre per chiudere coi Blues (che chiedono 25 milioni) servirà prima far cassa con qualche cessione propedeutica ad ‘alleggerirè monte stipendi e numero di attaccanti. In cima alla lista degli esuberi ci sono soprattutto Doumbia e Destro, attualmente in Australia assieme al resto dei compagni per il tour estivo che nei prossimi giorni si sposterà in Indonesia. E proprio da Melbourne, Pjanic e Cole hanno evidenziato le ambizioni della Roma per la prossima stagione.

È tanto tempo che non vinciamo, sarà difficile centrare lo scudetto ma abbiamo la squadra per farlo” la convinzione dell’inglese, mentre il bosniaco ricorda che sarà “fondamentale iniziare subito forte. Abbiamo grande voglia, siamo rimasti tutti e forse arriveranno altri giocatori che accoglieremo bene – conclude Pjanic – La Juventus? Ha perso alcuni giocatori importanti ma ha vinto 4 scudetto di fila, è ovvio sia la favorita”. 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy