Roma, contro il Milan c’è l’amuleto Giacomelli: con lui mai una sconfitta

Con il fischietto di Trieste nove vittorie e quattro pareggi in tredici partite. L’ultimo incrocio a febbraio con il Lecce

di Redazione, @forzaroma

Piero Giacomelli sarà l’arbitro di Milan-Roma. E i giallorossi sorridono, perché il direttore di gara è storicamente fortunato per la Roma. Nei tredici precedenti il fischietto della sezione di Trieste, la Roma non ha infatti mai perso, vincendo nove volte e pareggiando nelle restanti quattro occasioni. Sarà il secondo incrocio tra la Roma e Giacomelli quest’anno: l’altro c’è stato in occasione del match con il Lecce dello scorso febbraio, vinto per 4-0.

Il primo incontro con il fischietto classe ’77 risale alla stagione 2013-14: Roma-Verona 3-0, l’esordio all’Olimpico di Rudi Garcia. Di quell’annata è anche l’1-1 casalingo col Sassuolo, mentre lo 0-0 col Parma fu l’unica partita diretta da Giacomelli nel 2014-15. Due precedenti nei campionati 2015-16 (Roma-Empoli 3-1 e Roma-Palermo 5-0), 2017-18 (1-0 all’Atalanta, 1-1 col Genoa) e 2018-19 (3-1 al Sassuolo e 3-2 al Torino); tre nella stagione 2016-17: Roma-Sampdoria 3-2, Roma-Bologna 3-0 e Roma-Atalanta 1-1. Sono diciannove le ammonizioni comminate ai giocatori giallorossi, una sola l’espulsione, nei confronti di Daniele De Rossi per lo schiaffo a Lapadula. Tre i rigori concessi, due nelle ultime tre partite.

Bilancio tutto sommato positivo anche con il Milan: nove vittorie, tre pareggi e tre sconfitte nei quindici precedenti totali. L’ultima volta che Giacomelli ha diretto i rossoneri risale al ko interno con la Fiorentina della 6° giornata.

MILAN – ROMA Domenica 28/06 h. 17.15
GIACOMELLI
PAGANESSI – VALERIANI
IV: MANGANIELLO
VAR: ORSATO
AVAR: PRETI

A cura di Paolo Franzino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy