Roma-Cagliari, le polemiche continuano: arbitri prevenuti nei confronti dei giallorossi

Roma-Cagliari, le polemiche continuano: arbitri prevenuti nei confronti dei giallorossi

La direzione di Massa continua a far discutere: secondo il presidente dell’USSI Ferrajolo “molti fischietti ce l’hanno col club di Trigoria. Farebbero bene a stare zitti piuttosto che fare i tweet e le sparate in tv perché questo complica la situazione”

di Redazione, @forzaroma

C’è un grosso problema tra la Roma e gli arbitri in questo momento“, parola di Luigi Ferrajolo. A 24 ore dal fischio finale della sfida col Cagliari, le polemiche sulla direzione arbitrale di Massa non si placano. Stavolta a parlare è il presidente dell’USSI, intervenuto ai microfoni di Radio Radio Pomeriggio. Secondo il numero uno dell’Unione Stampa Sportiva Italiana, “molti arbitri sono prevenuti nei confronti della Roma, ce l’hanno col club giallorosso“. Ecco le sue dichiarazioni: “È un problema serio. Pallotta sbaglia quando fa questi tweet del cavolo come se fosse un tifoso. Sbaglia ancora di più Petrachi che, non a caso, quando era a Torino, subiva molti torti. Fino all’anno scorso la Roma era considerata quasi una società modello nel rapporto con gli arbitri. È successo qualcosa che ha rotto questo equilibrio, questo determina un problema che la società deve risolvere, ma non deve farlo con quelle parole del ds che inaspriscono la situazione. Nella Roma sono improvvisamente impazziti o è un malessere che nasce da altro? Molti arbitri ce l’hanno con la Roma. Il problema è serio e la società lo deve risolvere, così stanno sbagliando visto che molti arbitri sono prevenuti. La Roma farebbe bene a stare zitta piuttosto che fare i tweet e le sparate in tv perché questo complica la situazione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy