Roma al terzo posto per compensi ai procuratori sportivi nel 2018

La spesa più alta spetta all’Inter con 24, 9 milioni di euro, circa 600 mila euro in più della Juventus. Sul gradino più basso del podio ci finiscono i giallorossi con 22, 9 milioni

di Redazione, @forzaroma

Crescono gli investimenti in Serie A, soprattutto delle big del campionato, e di pari passo aumentano le spese verso gli agenti dei calciatori. La Figc, sul proprio portale, ha reso pubblici i compensi dei procuratori sportivi per l’anno 2018. In totale sono stati versati 171 milioni di euro nelle casse degli agenti dalle squadre della massima serie italiana.

La spesa più alta spetta all’Inter con 24, 9 milioni di euro, circa 600 mila euro in più della Juventus. Sul terzo gradino del podio ci finisce la Roma con 22, 9 milioni, un dato che resta in linea con la passata stagione. Al quarto posto c’è il Milan con 16,7 milioni (21 milioni nel 2017), davanti al Napoli con 14,2 milioni (5,2 milioni nel 2017).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy