Recovery Fund, anche il recupero dello stadio Flaminio nel piano del Campidoglio

Oltre al Franchi, anche l’impianto della capitale è stato inserito nel piano per attrarre i fondi europei

di Redazione, @forzaroma

Anche lo stadio Flaminio potrebbe giovare del Recovery Fund. Ieri il ministro della Cultura Dario Franceschini aveva parlato della possibilità di destinare parte dei fondi al rinnovamento dello stadio Artemio Franchi di Firenze, ma potrebbe non essere il solo. Come riporta ‘Calcio e Finanza’, infatti, nel piano da 25 miliardi presentato dal Campidoglio per attrarre questi fondi verso la capitale, ci sarebbe anche il recupero dell’area dello stadio Flaminio, per cui vengono richiesti 80 milioni di euro. L’impianto è stato inserito nel piano in quanto pubblico e di valore storico e architettonico, ovviamente ad ora inutilizzato. Del Flaminio si è parlato spesso anche come possibile nuova casa della Roma dopo il naufragio del progetto di Tor di Valle, anche se per ora non sembrano esserci notizie che vanno verso questa ipotesi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy