Real Madrid, la squadra di Zidane sbanca Salisburgo: a segno Hazard. Provata la difesa a tre

Il belga ha realizzato la rete decisiva per l’1-0 degli spagnoli in Austria, dove l’allenatore francese ha schierato dietro il terzetto Ramos, Varane e Militao

di Redazione, @forzaroma

La Roma archivia il match contro l’Athletic Bilbao a Perugia con un 2-2 agguantato in extremis. Decisivo il rigore trasformato da Pellegrini, che ha creato non poche polemiche da parte degli avversari. I giallorossi ora sono attesi dalla sfida contro il Real Madrid, in programma domenica allo Stadio Olimpico: oggi è scesa in campo anche la squadra di Zinedine Zidane. Per i Blancos vittoria di misura in casa del Red Bull Salisburgo, con il gol decisivo messo a segno da Eden Hazard. Per il belga è il primo gol con il Real, anche per spazzare via le critiche relative alla sua condizione fisica che a molti non è sembrata all’altezza. Ottimo test per gli spagnoli contro una squadra che già ha cominciato la stagione. “Non dovremo cambiare la nostra identità contro il Real“, le parole di Fonseca dopo il pari con il Bilbao. Zidane, invece, la sua squadra ha provato a cambiarla: contro gli austriaci, infatti, ha schierato una difesa a tre composta da Ramos, Varane e Militao. Da valutare se l’allenatore francese riproporrà l’esperimento anche domenica all’Olimpico. Anche in vista dell’esordio di campionato contro il Celta Vigo del prossimo 17 agosto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy