Perotti: “Sbagliamo troppe cose in partita: dobbiamo parlare di meno e allenarci di più”

Le parole dell’attaccante giallorosso al termine dal match tra Torino e Roma

di Redazione, @forzaroma

Al termine del match tra Torino e Roma è intervenuto ai microfoni dei giornalisti l’attaccante giallorosso, Diego Perotti.

PEROTTI IN ZONA MISTA

“Non stiamo giocando bene, non stiamo trovando la qualità nel passaggio, nel gioco, sbagliamo gol davanti alla porta. Ci dobbiamo allenare di più”.

Come si allenano questi errori?
“Tutto si può allenare, siamo calciatori e ci alleniamo per tutto. Per fare gol, per non prenderlo e fare i passaggi. E’ il momento per quello, allenarsi, stare tutti insieme e non parlare”.

Problema anche fisico o solo di testa?
“Quando si perde non va bene niente. Dopo Crotone fisicamente stavamo bene perché avevamo vinto. I risultati parlano per noi, è il momento di allenarsi e non trovare più scuse”.

Spalletti parla di mancanza di personalità, voi che ne pensate?
“Il mister ci vede giorno dopo giorno, se pensa quello vuol dire che è vero. Noi dobbiamo solo ascoltarlo e fare quello che vuole”.

PEROTTI A ROMA TV

Spalletti duro: bisogna cambiare. 
“Abbiamo perso per una differenza grande e non siamo abituati. E’ il momento di non parlare più, dobbiamo stare zitti e lavorare”.

Oggi come ti senti rispetto ai tuoi primi mesi, hai subito un piccolo calo?
“La verità è che non stiamo facendo bene, possiamo fare meglio, mi alleno ogni giorno per migliorare, gioco ogni partita sempre al massimo e lascio tutto in campo. Le cose non stanno andando come vogliamo purtroppo”.

Il futuro di questa Roma?
“Tutti siamo delusi, non cerco scuse, non voglio dare la colpa all’orario, al caldo o al campo. Abbiamo perso e abbiamo giocato male, abbiamo preso gol davanti alla porta. Non si può parlare, non possiamo dire niente perché non abbiamo parlato in campo che è invece dove dobbiamo parlare. Ci dobbiamo allenare di più, lavorare di più, stare insieme come una squadra perché quando si perde perdiamo tutti”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy