Martinez risponde a Nainggolan: “Deve essere paziente. Nessun regalo in base al nome”

Il c.t. del Belgio torna a parlare dell’esclusione del centrocampista della Roma: “Radja deve dimostrarsi più forte e deve tornare in forma per rientrare. La nazionale è molto competitiva, tutti devono lottare per farne parte”

di Redazione, @forzaroma

Continua il botta e risposta tra Roberto Martinez, commissario tecnico del Belgio, e Radja Nainggolan. Ieri sera lo spagnolo è intervenuto in conferenza stampa dal ritiro della sua nazionale e si è soffermato anche sull’esclusione del centrocampista giallorosso dai suoi convocati. Queste le sue dichiarazioni: “Capisco la vostra curiosità su Nainggolan, ma è semplice: sono contento dei giocatori che hanno giocato in quella posizione contro Bosnia e Gibilterra, quindi ho dato la precedenza a loro. Radja deve essere paziente, mostrarsi più forte e più in forma per tornare in nazionale. Nessuno avrà un regalo in base al nome che porta sulle spalle. La nazionale è molto competitiva, tutti devono lottare per farne parte“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy