Marquinhos: “Dopo l’addio alla Roma ho potuto comprare una Ferrari, lo sognavo da bambino”

L’ex difensore giallorosso racconta come ha realizzato uno dei suoi desideri

di Redazione, @forzaroma

Marquinhos è arrivato alla Roma nel 2012, quando era un ragazzo pieno di sogni e aspirazioni. Nella Capitale ha avuto il suo exploit, tanto da attirare l’attenzione di uno dei più grandi club europei, il PSG. Dal 2013 il brasiliano difende i colori della squadra francese e, come ha raccontato a sofoot.com, a Parigi è riuscito anche a realizzare il suo sogno: acquistare un’auto di lusso: “La Ferrari l’ho comprata quando sono arrivato al PSG, ma è vero che la uso davvero poco. Non mi piace guidare, mi annoia. Venderla? Non se ne parla, è parte della mia storia. Quando ero giovane non è che la mia famiglia nuotasse nell’oro. E so bene che quella macchina è il capriccio di un giovane calciatore, ma è parte di un sogno diventato realtà. Ho sempre sognato di diventare un calciatore professionista, giocare per una grandissima squadra e comprarmi una bella macchina. Volevo completare questa lista, quindi il giorno che l’ho comprata è stato leggendario. Con le chiavi della Ferrari in mano mi sono detto: ecco, ora ce l’ho davvero fatta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy